don Dalmasso - Parrocchia Bernezzo

Vai ai contenuti

Menu principale:

don Dalmasso

Cappelle

Cappella Don Dalmasso
presso "Soggiorno per Anziani Don Dalmasso"


Venerdì 24 dicembre 1999, con la celebrazione della Santa Messa, alle ore 17, è stata inaugurata ufficiosamente la nuova Cappella della Casa Don Dalmasso.
Si tratta di un fabbricato indipendente che, a lavori ultimati della nuova ala, sarà facilmente raggiungibile sia dagli ospiti attraverso un percorso chiuso e riscaldato, sia da parte della popolazione con un ingresso direttamente dall'esterno.
La cappella è a pianta rettangolare con lati di metri 13 e metri 5,40; è un ambiente raccolto e al tempo stesso armonioso e gioioso, con un gradevole accostamento di componenti architettonici. Colpisce il soffitto in legno con travi e capriate a vista, mentre due imponenti ali in pietra di luserna contornano l'altare anch'esso in pietra; in risalto la vetrata centrale raffigurante il Cristo Risorto ed un pannello sotto l'altare che rappresenta Gesù con i discepoli di Emmaus.

Ai lati sono visibili due tronchi di legno scolpiti: su quello con tralci di vite e grappoli d'uva è appoggiato il tabernacolo; sull'altro, dov'è visibile una grande spiga di grano con chicchi che cadono. è posto il leggio.
Alla funzione religiosa hanno partecipato gli ospiti con alcuni parenti e molti parrocchiani, e in tutti si poteva notare grande soddisfazione.
Pur tra molte difficoltà organizzative, ma soprattutto finanziarie, un'altra tappa è stata raggiunta nei tempi prefissati.
Domenica 16 gennaio 2000 rappresenta un'altra importante tappa nella storia del soggiorno per gli anziani:

 

l'inaugurazione ufficiale della nuova cappella con l'intervento del Vescovo Mons. Natalino Pescarolo.
Per la descrizione di questo momento significativo non resta che affidarsi alle parole di una degli ospiti della Casa Don Dalmasso, Angela:
"Domenica 16 gennaio la nostra comunità ha vissuto una giornata ricca di emozioni e di gioia. E venuto tra noi il Vescovo di Cuneo. Mons. Natalino Pescarolo, che dopo aver celebrato la santa Messa in Parrocchia, gremita per l'occasione e con viva partecipazione da parte di tutti, bambini, giovani, adulti è andato a benedire la nuova cappella di "Casa don Dal masso".
Egli si è presentato come un buon padre di famiglia, e soprattutto con gli ospiti della Casa si è mostrato semplice e cordiale salutando e stringendo la mano a tutti.
La campana posta all'esterno della cappella, montata in un piccolo campanile modellato in ferro battuto, è stata offerta dai componenti della terza età di Bernezzo.

 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu